COGEFIM - vendita ristorante

Vendita ristoranti, pizzeria e qualsiasi attività legata alla ristorazione

Vendita ristoranti, pizzeria e qualsiasi attività legata alla ristorazione

Le news di Cogefim

In Italia cresce il consumo di pasti fuori casa 

Le 325 mila imprese di ristorazione presenti sul suolo italiano producono un settimo di tutto il fatturato Europeo.

La tradizione, l’innovazione, la ricerca del ben fatto e a quella del buono sono le caratteristiche emblematiche dell’ospitalità italiana che rappresenta un unicum nel mondo; non a caso l’Italia è il primo stato al mondo per densità di imprese di ristorazione sul proprio suolo: la cifra ammonta a oltre 325 mila.
Questa enorme quantità di imprese specializzate nel settore culinario hanno un effetto notevole dal punto di vista economico: il fatturato complessivo è di circa 51 miliardi di euro. Rapportando tale cifra al fatturato complessivo dell’unione europea che ammonta a 375 miliardi, emerge che le imprese italiane da sole sono in grado di produrre un settimo del fatturato dell’intero settore europeo.
Cogefim evidenzia e sottolinea come la crescita di questo settore sia da attribuire parzialmente al consolidamento dell’abitudine italiana di consumare i pasti fuori casa. 75 milioni di euro vengono spesi in media dalle famiglie italiane presso le più disparate imprese di ristorazione; tale cifra equivale al 35% della spesa alimentare delle famiglie.
A livello regionale la Lombardia ha la più alta concentrazione di ristoranti (15,4%), seguita dal Lazio (10,9%) e dalla Campania (9,3%); uguale è lo sviluppo dello street  food che in Lombardia raggiunge una percentuale pari a 13,9,  nel Lazio 11,3% e in Campania 9,3%.
I requisiti che rendono l’offerta culinaria dei ristoranti italiani molto apprezzata presso la clientela sono: il rapporto con il ristoratore e la gentilezza del personale (per l’81%); la mise en place e la presentazione dei piatti (per il 51,2%) e infine lo stile d’arredo del posto (per il 44,4%).
Città sopra la media è Milano, che funge da incubatore delle nuove tendenze: il capoluogo lombardo vanta un’elevatissima quantità di ristoranti di lusso pluristellati e riconosciuti come tali dalle più rinomate guide alla ristorazione. I ristoranti prevalgono nettamente su birrerie, bistrot, trattorie e wine bar che costituiscono il 16%. Per quanto riguarda i tipi di cucina offerti a Milano: il 24% tratta cucina contemporanea, il 10% cucina milanese e il 10% cucina tipica di altre regioni.

 

« Torna all'archivio

Oltre tre milioni e mezzo di visitatori hanno visitato il nostro sito!

Da oltre 35 ANNI il nostro lavoro è vendere aziende

* Promozione Vendite Aziendali Immobiliari - Ricerca Soci Attivi o di Capitale - Sopralluoghi - Perizie - Consulenze - Intermediazione Aziendale Immobiliare

Cogefim srl - VIa Arimondi,5 20155 MIlano - C.F. e P.I.: 06474020150 - CCIAA di Milano 1099688 - Trib. di Milano reg. soc. n. 214039 - PEC cogefimsrl@legalmail.it

Visita anche www.generalcessioni.com